UNA CASA AL LAGO RISTRUTTURATA ED ARREDA IN STILE MODERNO

Il racconto che stiamo per fare è quello della ristrutturazione parziale di un appartamento ubicato sul lago di Garda ed usato dai proprietari come seconda casa.

La soluzione è ambientata in un complesso residenziale dove perlopiù le unità immobiliari sono adibite a case per le vacanze estive con ampie parti comuni ma con interni dagli spazi piuttosto ridotti. In questi casi è fondamentale la gestione sapiente ed organizzata degli ambienti secondo la loro funzione, per consentire alla famiglia che li abita, maggior comfort possibile oltre che la soddisfazione delle loro esigenze di spazio.

Per dare nuova vita all’appartamento che si sviluppa su due piani, ormai datato e poco adatto ad ospitare tre persone, sono stati compiuti vari lavori di ristrutturazione per consentire un reale ammodernamento ed una maggiore fruizione dei locali. I lavori più importanti hanno dato il via ad un cambio radicale del design degli interni, ottenendo una più adeguata ridistribuzione sia delle stanze che degli arredi interni.

La cucina esistente, che risultava divisa in blocchi separati, è stata unificata con una moderna ed efficiente nuova cucina ad angolo, dal design accattivante e contemporaneo. L’unico bagno cieco della casa è stato ripartito e completato con arredi adatti alla soluzione. E’ stato cambiato il pavimento di tutta la casa e sono state posate nuove porte interne e inserito misure più tecnologiche per la gestione del calore. In fine è stata studiata ad hoc la zona living, che necessitava di maggior coerenza nello spazio occupato e più armonia fra i vari elementi d’arredo. I nuovi pavimenti sono stati posati in sovrapposizione a quelli esistenti e si è scelto per un gres porcellanato in plancia effetto legno Rovere di Ceramiche Sant’agostino da 15×120 cm che dona un aspetto moderno, caldo ed accogliente a tutto l’ambiente.L’impegno del nostro progettista, l’Arch. Marika Facchini , si è poi concentrato sullo studio ed il riassetto del piccolo bagno, che, essendo l’unico in dotazione, ha richiesto soluzioni adatte e l’impiego di materiali appositamente studiati per sfruttare ogni centimetro a disposizione. Si è quindi deciso per l’installazione di : Sanitari compatti filo parete della serie Ego di Kerasan; Piatto doccia a filo pavimento e piastrellabile mediante la posa del pannello Plano Fundo di Wedi; Box doccia salvaspazio con ante richiudibili di Vismara Vetro serie Replay caratterizzato da ante in cristallo temprato completamente ripiegabili; Nuova base modulare con lavabo fuori piano e cassetto integrato serie Joy di Cerasa. E’ una base di poco meno di un metro con cassettone sospeso a bassa profondità. Il trucco di uno specchio in verticale, ha reso la composizione slanciata verso l’alto.

Ogni scelta operata in questo bagno, è stata messa in atto, come nel resto della casa, per dare armonia alle forme ed ai colori come richiesto dai committenti che necessitavano di un bagno più confortevole, spazioso e bello da usare. Pavimento e rivestimento hanno giocato un ruolo importante, sono stati abbinati al fine di ottenere una curva cromatica lineare e costante con leggere gradazioni fra il color miele, tortora e beige. Il rivestimento in gres porcellanato della serie natural trend, è posato a boiserie con altezza 1,20 metri lungo tutto il perimetro del bagno. Solo in zona doccia è stato alzato a 2,25 metri e si sposa perfettamente con la plancia color rovere restituendo un’ambiente bagno intimo e gradevole oltre che molto pratico. Lo stesso fine è stato perseguito nel blocco doccia che adotta misure strategiche per contenere l’ingombro degli arredi. Il piatto doccia posato alla stessa quota del pavimento e rivestito con lo stesso materiale, lascia soltanto un segno geometrico sulla fuga. Le pareti del box che si chiudono a pacchetto sui muri sono il frutto di una scelta ben precisa; Fare in modo che l’ingombro dei cristalli del box, ovviamente chiusi durante l’utilizzo della doccia, sparisca quando quest’ultima non è utilizzata, guadagnando così più spazio di passaggio nel bagno. Anche i complementi d’arredo restanti, come ad esempio la rubinetteria, serie Linfa di Newform, scelta nella versione color cromo, è di forma sinuosa ed ha un aspetto lucido e brillante, che riflette la luce. Sopra i sanitari a filo parete, è stato installato un elegante termoarredo che funge da radiatore e da scalda salviette. Si tratta di Hegoline orizzontale di Deltacalor, verniciato a colore. Tutti i dettagli sono stati estremamente curati ; Attenzione e coerenza si sono rivelate utili per la scelta degli accessori più minuti ma non meno importanti. Serie Logik di Cosmic Studio, dalle forme asciutte ed arrotondate con finitura cromato, è stata installata completando il bagno con portasalviette, appendini, portaroto, dispenser sapone ecc.

Grande sinergia e creatività nello studio dello spazio, è stato messo a disposizione del Cliente da Facchini & Bregoli snc per il riassetto della zona living.

Le pareti perimetrali con diversi cambi di profondità, sono state il punto di partenza del progetto che ha visto l’open space valorizzato grazie all’inserimento della nuova cucina modulare di diBiesse cucine. Selezionato il modello Play Lab Time, per le sue forme molto pulite e lineari, si è rivelato il connubio perfetto per ottenere una cucina di design capiente, fruibile e che sfruttasse al meglio tutti gli ingombri disponibili. Una cucina che nel suo insieme, rispetta ampiamente le esigenze del cliente sia nelle sue abitudini che nella sua idea di casa. Play Time è una composizione che ha ottimizzato al massimo i muri esistenti, permettendo così di aumentare il comfort di utilizzo all’interno di quello che è diventato un living contemporaneo e molto armonico. Questo modello componibile, si caratterizza dalla particolare gola a 30° ottenuta sul bordo superiore o laterale dell’anta. Un invito che accompagna le dita nell’aprire le ante della cucina, ed una piccola sporgenza che crea il giusto appoggio per mantenere stabile la presa. Ante e pensili sono in melaminico finitura muro colore caracas, gola, maniglia Time e zoccolo in silver spazzolato. La composizione si sviluppa su tre pareti, dove trovano spazio : La zona fuochi con forno statico che prima non c’era, Il lavello ora a doppia buca e la colonna frigo. L’intera combinazione ha assunto un aspetto lineare e più compatto nel suo insieme grazie al top realizzato con lo stesso materiale su tutte le basi, in unicolor muro dello spessore di 2 cm.

Il lato destro della bese porta lavello anzichè essere tamponato con un classico fianco di finitura cieco, è stato finito da un particolare elemento d’arredo inverter. Il lato è così trasformato in fianco portaoggetti dove possono trovare spazio libri di cucina ed altre piccole cose da lasciare a vista. La colonna frigo è stata ribassata per poter essere incassata sotto ai montanti della scala. La soluzione è naturalmente completata da elettrodomestici Granitek di ultima generazione a risparmio energetico.

Il resto del living è stato curato con lo stesso concetto, arricchito con elementi necessari come un calorifero, nuovo elemento radiante di Ridea della serie Othelo, controsoffitti in cartongesso con luci a led integrate che conferiscono un’atmosfera calda e confidenziale.

Le porte Feel di Barausse color neve, il battiscopa in gres porcellanato in tono al pavimento ed una tinteggiatura dai toni neutri ha completato l’opera, rendendo l’appartamento ristrutturato una piccola bomboniera incastonata nella parte alta della riviera del Lago di Garda, a Toscolano Maderno, Brescia.

E’ stato pensato anche lo spazio esterno del balcone sfruttando una nicchia per contenere caldaia ,lavatrice e e un vano portascope chiuse da un sistema a due ante a filo di Rasoparete per un ordine impeccabile e rigoroso danche di quegli elementi che risultano poco gradevoli da lasciare a vista

Categoria: