La signora P. nell’anno 2014 si è avvalsa della professionalità Facchini e Bregoli per il rifacimento completo del suo bagno, a Villa Carcina, in provincia di Brescia.

Il bagno realizzato nei primi anni settanta mal si adattava alle esigenze e gusti della cliente che per questo chiedeva un sostanziale intervento di rifacimento integrale.

Nel nostro showroom di Via Dante 190 a Sarezzo (Brescia), la committente ha trovato un’ampia esposizione di materiali oltre che un’adeguata consulenza della personal home shopper Mariitta Pighetti e dell’ architetto Marika Facchini.

Dopo un colloquio preliminare durante il quale si sono evidenziate le inclinazioni estetiche e le necessità operative della proprietaria, si è potuto proporre un pacchetto bagno “chiavi in mano” che prevedeva un miglioramento radicale del bagno in oggetto in stile shabby chic.

Concordata una data d’inizio lavori, si è proceduto con le necessarie demolizioni di parti murali ormai inutilizzabili e con la sostituzione della vasca esistente con un più comodo e pratico piatto doccia su misura con finitura ardesia, della ditta Fiora. La soluzione doccia è completata dal box in cristallo antisfondamento, di Vismara Vetro serie Sintesi, dal doccione Tender rain “mini pluvia” e dalla barra orientabile autopulente di Bossinibody bar spray”.

Pavimenti e pareti sono stati realizzati rispettivamente con grès porcellanato effetto legno nature White e bi-cottura in pasta bianca dell’azienda Sant’Agostino, serie shabby. Questo materiale è stato scelto perché ci ha consentito di ottenere una superficie continua dove la fuga sparisce e l’ambiente s’illumina.

Il soffitto è stato ridisegnato in cartongesso con luci led soffuse, incassate nelle gole, predisposte appositamente e le tinteggiature lavabili sono state eseguite con colori neutri e in tinta al rivestimento scelto.

Il vecchio lavabo a colonna in ceramica ha lasciato spazio a un più ampio ed elegante e capiente mobile a misura in stile shabby chic.

La scelta è ricaduta su Paestum di Cerasa, con pensili di legno massello decappato, piano in aglomerato di marmo e specchio coordinato.

In linea con il nuovo gusto d’arredo i sanitari esistenti, ormai datati, sono stati sostituiti con elementi sospesi della serie Acquatech di Kerasan e rubinetti TreemmeBridge”, dalle forme contemporanee.

Tutto l’ambiente è stato ideato con grande attenzione.

Molta cura è stata impiegata anche nella scelta dei complementi d’arredo e nella scelta degli accessori-bagno.

Come lo stile shabby chic impone, in questa realizzazione i molti dettagli presenti seguono uno stesso tema: romantico e ricercato.

Così il pomolo a forma di rosa del mobile si ritrova in armonia con la sabbiatura della stessa forma che decora il termo-arredo, scalda salviette Rose-B dal genere minimale ma molto raffinato, di Ridea.

Le scelte di dettaglio operate hanno condotto a un risultato coerente, armonioso ed elegante rispondendo alle esigenze della cliente.

Realizzato e ultimato questo intervento, la signora P. ora si potrà concentrare nel restyling già in previsione della zona giorno.